La Nostra Storia

 

Era il settembre 2003 quando un gruppo di amici, che a Poggio Ferrato possedevano la seconda casa, si ritrovò per commentare la piacevole “bruschettata” del Ferragosto appena passato. 

 

Convennero che era stata un’esperienza positiva.

Avevano sgobbato ma si erano divertiti.

Avevano rinsaldato vecchie amicizie e ne avevano fatto di nuove.

Insomma avevano fatto rivivere il vecchio borgo.

 

L’iniziativa fu vista con simpatia e fummo avvicinati da alcuni abitanti del luogo; in primis da Elio Gattone del panificio Gattone di Poggio Ferrato insieme a Dario Germani della trattoria “Da Teresa” che ci chiesero la disponibilità a collaborare per l’organizzazione della Festa d’Autunno.

Da qui nacque l’idea di fondare l’Associazione culturale Amici di Poggio Ferrato costituita nell’anno 2003.

Primo presidente fu Antenore Lodovichetti che rimase in carica sino al 2008, successivamente ebbe l’incarico Enrico Frigerio dal 2008 al 2011,

ancora Lodovichetti dal 2011 al 2014

e Gigi Casarini (2014- 2017).

Dal luglio 2017 a oggi l’incarico è passato a Paolo Casarini.

E così iniziò un lungo periodo di amicizia e d’iniziative sempre più numerose e “strutturate”.

Ogni anno si sono organizzati Spettacoli Teatrali, Concerti, Escursioni (camminate), Raviolate e soprattutto la più che ventennale Festa d'Autunno che permette il finanziamento di tutte le attività per l'anno successivo.

Dal 2017 si è inaugurata a fine Luglio anche la festa "Sapori del Borgo".

E quando con il ricavato si raggiunge una sufficiente disponibilità, l’Associazione utilizza tali fondi per finanziare iniziative di recupero e miglioria del territorio quali :

- la riapertura di due vecchie fontane: quella in “Piazzetta” a Poggio e quella, con la collaborazione della famiglia Malcovati, in località “in Costa”;

 

- il restauro e il mantenimento dell’oratorio di San Giulio;

 

- la stampa di un libro su fatti e aneddoti riconducibili agli abitanti di Poggio Ferrato;

- la ricerca storica sulle Chiese e gli Oratori presenti nel nostro  territorio concretizzatasi con l'apposizione di targhe evocative ad ogni edificio di culto;

 

- in collaborazione con l'Amministrazione Comunale di Val di Nizza la realizzazione di una rete sentieristica con lo scopo di valorizzare le bellezze ambientali e storiche del nostro territorio. 

Una particolare attenzione la dedichiamo a riaprire e mantenere alcuni dei non pochi sentieri del territorio della nostra Valle con segnavie e tabelloni illustrativi della tradizione locale nonché della flora e fauna del territorio.

Le informazioni relative ai sentieri tracciati sono disponibili nella pagina dedicata del sito web.

 

L’Associazione nella propria attività mantiene un rapporto costante di collaborazione e supporto dall’amministrazione del Comune di Val di Nizza.

Associazione Culturale Amici di Poggio Ferrato - Via Boiolo 40 - Poggio Ferrato -  27050 Val di Nizza (PV) .  CF 95023000185